Categorie
Storia

Quando il Ballarin “ospitò” la Longobarda

Di Riccardo Mancini

Correva l’anno 1984. Allo stadio “Fratelli Ballarin” di San Benedetto del Tronto va in scena il match di Serie B Sambenedettese-Longobarda. La sfida termina 0 a 1 e la futura squadra di Oronzo Canà, grazie a questi tre punti, ottiene l’accesso alla massima serie.

Scene prese dal Film “L’allenatore nel pallone”

Si. E’ vero. Si tratta di finzione cinematografica. Ma qualcosa di reale c’è. Le immagini del film “L’allenatore nel pallone” rimandano alla vera sfida che il 3 giugno 1984 vede fronteggiarsi allo stadio Ballarin i padroni di casa della Sambenedettese contro i “bianchi” della Pistoiese. Il punteggio finale è di 1 a 1. La Samb con quel punto è salva mentre la Pistoiese viene condannata alla retrocessione in Serie C.

Le prime scene del film non sono altro che le riprese di quella sfida. La Pistoiese viene “sostituita” con la Longobarda, il tutto facilitato anche dallo stesso colore delle maglie (bianco-arancione), e i festeggiamenti finali, che nel film rappresentano la gioia immaginaria dei tifosi della Longobarda, in realtà sono le vere scene di tripudio da parte dei tifosi rossoblù per aver ottenuto l’ennesima salvezza.

Ulteriore richiamo alla città di San Benedetto del Tronto possiamo trovarlo nei primi secondi del film “L’allenatore nel pallone”. Una ripresa dall’Hotel Roxy mostra Viale Buozzi e le sue caratteristiche palme.

Ma perché tutti questi rimandi a San Benedetto del Tronto e alla sua squadra? Il coproduttore Giuseppe Valeri, fortemente legato alla città rivierasca, volle e pretese che all’interno della pellicola ci fossero dei riferimenti alla città e alla sua squadra di calcio.

Ma voi avete riconosciuto lo storico e indimenticabile Stadio “Fratelli Ballarin”? 

Di ilNarrante

Il Piacere di Raccontare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...