Categorie
Cultura

La Palma della Popolarità

Di Riccardo Mancini

Molti dei più grandi personaggi della televisione, dello spettacolo, del cinema, del giornalismo, della politica e della musica sono stati protagonisti del Gran Galà di San Benedetto del Tronto.

La Palma della Popolarità era tra i premi più prestigiosi di quel periodo. Grazie alla tenacia e alla bravura di Irene Malatesta (presidente della Croce Verde) e dei membri del comitato organizzatore dell’evento, venne ideato il Gran Galà che consegnava appunto La Palma della Popolarità.

La prima edizione del 1986

Renzo Arbore, Sergio Leone, Lorella Cuccarini, Sergio Zavoli sono alcuni dei grandissimi personaggi che hanno partecipato e che sono stati premiati alla prima edizione del Gran Galà della Palma della Popolarità. Ospitata all’Hotel Excelsior nel 1986 e condotta da Valerio Merola e Flavia Fortunato, questa edizione inaugurale riscosse un grandissimo successo e diede enorme prestigio alla città di San Benedetto.

La seconda edizione all’Hotel Relax

L’edizione del 1987 si svolse all’Hotel Relax e anche in questa occasione i nomi dei partecipanti furono di altissimo livello: la regista Lina Wertmuller, il giovanissimo regista Carlo Vanzina, l’onorevole Arnaldo Forlani e l’allora presidente della RAI Leo Birzoli.

La terza edizione e La Palma della Popolarità a Enzo Biagi

La terza edizione del 1988 torna all’Hotel Excelsior. A condurre la serata vennero chiamati Maria Teresa Ruta e Mauro Micheloni e tra i premiati spuntano tra tutti i nomi del giornalista Enzo Biagi e dell’autore di Striscia La Notizia Antonio Ricci.

Le ultime due Palme della Popolarità al Cineteatro Calabresi

Nel 1989 e nel 1990 il Gran Galà si sposta al Cineteatro Calabresi. Queste ultime due edizioni furono ricche di personaggi conosciuti al grande pubblico. Dallo sport con il Presidente dell’Ascoli Costantino Rozzi, alla televisione con Pippo Baudo, Marco Columbro e Mara Venier, passando per il cinema con Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Gerry Calà e Renato Pozzetto, fino ad arrivare alla politica con Giulio Andreotti e al giornalismo con Gianni Letta che in quel periodo era direttore del Tempo.

La fonte che mi ha permesso di poter scrivere questo articolo si trova all’interno del libro “San Benedetto IN PRIMA PAGINA” di Remo Croci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...