Categorie
Storia

L’Aquilone, un mondo di giocattoli

Di Riccardo Mancini

L’Aquilone era il paradiso dei giocattoli che aveva il potere di esaudire tutti i desideri dei bambini.

Come si entrava ci si trovava immediatamente davanti una miriade di giochi. Il negozio non era grandissimo ma la fantasia si perdeva continuamente. Si entrava nel mondo del Far West targato LEGO per poi diventare un pilota delle fantastiche Mini 4WD. Le LEGO in quegli anni erano gettonatissime e molto ricercate, ma nel fantastico mondo dell’Aquilone era possibile trovare anch le Action Figure della PlayMobil, acerrimo rivale della LEGO, o collezionare i pupazzi dei vari supereroi del momento, uno su tutti Batman.

Ma l’Aquilone dava spazio anche ai desideri dei più grandi, di quei genitori che accompagnavano i propri figli con la scusa di acquistare qualcosa anche per loro. Erano gli anni in cui in molti amavano divertirsi con gli aquiloni, con i giochi da tavolo o desideravano semplicemente sentirsi per un solo istante ancora bambini.

Oggi un posto così manca come l’aria. Non era solo un negozio di giocattoli. Il calore e la gentilezza dei proprietari, il loro amore verso quel lavoro rendevano l’Aquilone un luogo unico e raro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...