San Benedetto e i due Lucio

Di Riccardo Mancini

Il mese di Marzo è scalfito nel destino di due dei più grandi cantautori della storia italiana: Lucio Battisti e Lucio Dalla. Battisti nasce il 5 Marzo 1943 un giorno dopo la nascita di Lucio Dalla, il quale 69 anni dopo, il Primo Marzo 2012, trova la morte. Una beffarda coincidenza temporale.

Un piccolo posto nel destino di questi due artisti lo occupa anche la città di San Benedetto del Tronto. Lucio Dalla il 27 Dicembre 2008 presenta all’Auditorium comunale il libro “Gli occhi di Lucio” scritto insieme a Marco Alemanno. L’evento, inaspettato per la città ma allo stesso tempo accolto con grande entusiasmo, faceva parte dei famosi “Incontri con l’autore” organizzati dal Comune e dalla libreria “Bibliofila“.

Per Lucio Battisti invece la città di San Benedetto entra a far parte del suo destino 15 anni dopo la sua triste morte. Il corpo del cantautore, sepolto a Molteno, viene fatto cremare il 9 Settembre 2013 al cimitero di San Benedetto del Tronto.

Oggi le anime e il ricordo di questi due meravigliosi artisti vivono con noi attraverso le loro meravigliose canzoni e la città di San Benedetto da anni non smette di ricordarli con eventi e manifestazioni.

Rispondi